Nicola comincia a capire quando usare lo spagnolo e quando usare l’italiano

Anche se Nicola non capisce che io gli parli in una lingua che si chiama spagnolo e Sara in Italiano, comincia a capire che certe parole le deve usare con papà e certe con mamà.

A Sara chiede una mela a me una manzana, a Sara il coltello , a me il cuchillo e via dicendo.

Quando non gli diamo retta ci prova con tutte le parole per cui conoosce un oggetto.

Continua ad avere delle preferenze per certe parole. Usa la parola teto sia con Sara che con me anche se capisce ciuccio.

La tecnica è di non rispondergli oppure soddisfare un suo desiderio se non lo fa nella lingua giusta, così lui si rende conto e usa la parola giusta. Così a poco a poco comincia a separare le parole da usare con papà da quelle di mamà

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *